Archivi del mese: febbraio 2009

14/02/09

davanti a scuola.
L’aria, la luce, sembrano così dense da impedirmi di vedere. Il vento è gelido e il sole mi sta bruciando la schiena.
Guardo dietro, il parco, mi ricordo giugno, a camminare.
Non sono cresciuto. Ma forse, per ora, posso continuare a vivere d’aria, forse bastano gli impegni.

Beh, per ora una settimana di riposo, si spera. Buon divertimento!

p.s.: il fatto è che c’è veramente molta luce, eppure si fatica a vedere. quegli alberi sono scurissimi. e non c’è nessun altro significato,
almeno, io non lo sto scrivendo ne pensando.